Il Consiglio Pastorale

 

DIOCESI DI OZIERI

PARROCCHIA SAN MICHELE ARCANGELO 

BONO

 

Statuto del Consiglio Pastorale Parrocchiale

Costituzione

Art 1 -
In questa parrocchia, in ottemperanza al decreto del Vescovo, si costituisce il Consiglio Pastorale Parrocchiale.

Natura e finalità

Art. 2 -
Il Consiglio Pastorale Parrocchiale si fonda sui principi teologici della "comunione", della "partecipazione" e della "corresponsabilità" del popolo di Dio nella vita e nella missione della Chiesa. In esso "i fedeli, insieme con coloro che partecipano alla cura pastorale della parrocchia, in forza del proprio ufficio, prestano il loro aiuto nel promuovere l'attività pastorale. (CJC, n. 536, §1)

Art. 3 -
Il Consiglio è un organismo consultivo (CJC n. 536, § 2), che opera sotto la presidenza del parroco al servizio dell'intera comunità parrocchiale e "si propone di ricercare, discutere e presentare pareri e suggerimenti concreti in ordine all'opera che ogni parrocchia deve svolgere".

Art. 4 -
In particolare, è compito del Consiglio:

- vivere e favorire la comunione ecclesiale, affinché la parrocchia sia una vera comunità cristiana;
- partecipare efficacemente alla realizzazione e allo sviluppo delle molteplici attività parrocchiali,
... lavorando in piena fraternità e disponibilità;
- individuare e determinare in modo approfondito i bisogni, le esigenze, e gli interventi necessari
nei diversi ambiti dell'annuncio, della liturgia e della carità;
- studiare e programmare un'azione concreta, adatta ai tempi e alle circostanze,
in conformità con le direttive del Vescovo diocesano e con il piano pastorale della Diocesi;
- contribuire in modo adeguato perché l'esecuzione dei programmi avvenga con la partecipazione di tutti;
- verificare attentamente i risultati ottenuti e procedere, se necessario, agli opportuni adattamenti.

Art. 5 -
Si richiede pertanto ai membri del Consiglio:
una vita cristiana coerente e un vivo interessamento ai problemi dell'intera comunità.

Composizione

Art. 6 -
Fanno parte del Consiglio:

- il Parroco, che lo presiede, gli altri sacerdoti, un rappresentante per i religiosi e una per le religiose che operano nella parrocchia;

- un rappresentante di ogni associazione, movimento o gruppo ecclesiale operante in parrocchia;

- fino a quattro giovani e a quattro adulti e fino a due coppie di sposi eletti dalla comunità nei modi ritenuti più idonei e, possibilmente, all'interno di una lista preventivamente predisposta;

- tre membri designati dal parroco ad integrazione di categorie e settori non sufficientemente rappresentati.

Attività e durata

Art. 7 -
Il Consiglio verrà abitualmente convocato almeno tre volte all'anno: alla ripresa delle attività pastorali, prima della Quaresima e al termine dell'anno sociale. Potrà, inoltre, essere convocato ogniqualvolta il parroco riterrà opportuno chiedere consiglio su temi di particolare portata e urgenza, oppure su iniziativa di almeno un terzo dei componenti del Consiglio stesso.

Art. 8 -
Il CPP dura in carica cinque anni.
Per particolari situazioni locali sono possibili eventuali deroghe, che verranno preventivamente concordate con l'Ufficio Pastorale Diocesano e sottoposte all'assenso del Vescovo.

Art. 9 -
I consiglieri decadono dal mandato dopo tre assenze consecutive non giustificate.
In caso di decadenza di un consigliere eletto gli subentra il primo dei non eletti;
oppure si procede ad apposita elezione da parte della comunità.
Se a decadere è un rappresentante di associazione, movimento o gruppo, questi designeranno il sostituto.
Qualora, infine, chi decade è di nomina del parroco, sarà questi a provvedere alla sua sostituzione.


Uffici e articolazioni

Art.10 -
Il Consiglio:

- eleggerà un vice presidente, il quale potrà presiedere il Consiglio, solo quando il parroco fosse impedito e su suo esplicito mandato;

- eleggerà anche uno o due membri di segreteria, con il compito di:

* compilare i verbali delle riunioni;

* predisporre insieme al presidente e al vice presidente l'ordine del giorno delle riunioni;

* convocare per tempo con apposita lettera i membri del Consiglio;

* curare i rapporti con l'Ufficio pastorale diocesano, dal quale riceverà le determinazioni in materia di iniziative pastorali diocesane e al quale invierà puntualmente le deliberazione e le iniziative intraprese dal CPP.

* informare con opportuno comunicato la comunità parrocchiale delle attività del CPP.

Art. 11 -
Il Consiglio nelle sue attività può anche avvalersi dell'aiuto di esperti e può costituire delle Commissioni, a cui attribuire il compito di elaborare e promuovere iniziative sui diversi ambiti pastorali.

IL PARROCO
Mario Curzu

 Membri del Consiglio Pastorale per il quinquennio 2005-2010

Membri di diritto

bullet

Don Mario Curzu - parroco

bullet

Don Benvenuto Mameli - vice parroco

bullet

Don Giovanni Manca - sacerdote

bullet

Don Raffaele Garau - sacerdote

Membri eletti

bullet

Ninni Nurra - Coppia

bullet

Antonietta Tiana - coppia

bullet

Sandro Sale - coppia

bullet

M. Francesca Tula - coppia

bullet

Franca  Sulas - adulti

bullet

Giovanna  Fois   -  Volontari  2000

bullet

Franca Tuseddu - adulti

bullet

Maria Mulas – adulti

bullet

Cristian Cadoni – giovani

bullet

Rita Molozzu – giovani

bullet

Raimonda Satta  - Presidente A.C.

bullet

Pietrina Mulas - catechesi

bullet

Franca Vannini - liturgia

bullet

Dolores Sannia - caritas

bullet

G. Antonia Pireddu - missioni

bullet

Piero Usai -  Presidente Diocesano  Azione Cattolica

bullet

M. Giuseppa Randine - azione cattolica

bullet

Cristina Masala - azione cattolica

bullet

Raimonda Pianu - OFTAL

bullet

Margherita  Congiu - ministranti

bullet

Franca Mulas - movimento Maria

bullet

Margherita Fois - vocazioni

bullet

M. Antonietta Pischedda - O. F. S.

bullet

Maura Cocco  -  A.C.R.

bullet

Mario Contini - coro Monteverdi

bullet

Amalia Nurra - coro S. Francesco

bullet

Nino Demontis - comitato Chiese

bullet

Tonino Demontis - cons. amm. casa

bullet

Maria Bussu - cons. amm. parr.

bullet

Maria Corrias - OFTAL

bullet

Dora  Virdis    -  Sito Internet Parrocchia  San  Michele Arcangelo

bullet

Ignazia Turis   -  Pulizia Chiesa

 

Ritorna alla home