Un pane per un fratello

 

 

Cari lettori di questo sito, ho chiesto al parroco il favore di poter utilizzare uno spazio e presentare, a titolo d'informazione, una richiesta che potrebbe interessare come semplice curiosità o anche come ispirazione per il coinvolgimento in un'operazione che scoprirete leggendo il volantino (sono tre pagine) che ha come argomento un aspetto particolare dell'attività dell'opera salesiana "Gesù Bambino di Betlemme". Ho mandato il volantino anche ad altri amici sacerdoti salesiani direttori in scuole e oratori, come pure a dei nostri ex allievi delle nostre scuole di Beirut e Tehran... Non è una novità questa richiesta di un gesto di solidarietà per venire incontro a un bisogno reale di chi stenta a tirare avanti a causa di situazioni condizionanti in negativo la vita di ogni giorno. Abbiamo lanciato la stessa campagna, perché c'era bisogno, anche poco più di tre anni fa, sempre grazie alla cooperazione del VIS (Volontariato Internazionale per lo Sviluppo) che lavora al nostro fianco e ci permette di rendere servizi efficaci ai nostri fratelli in difficoltà. Sono a disposizione per fornire, se necessario, ulteriori spiegazioni e notizie se quelle contenute nel dépliant non fossero sufficienti. 
Un grazie al parroco, al webmaster e a quanti altri ci sono vicini.
Con affetto, stima e riconoscenza, 
don Nicola Masedu,
direttore dell'opera salesiana "Gesù Bambino" di Betlemme

 

Scarica file .pdf  "Un pane per un fratello"